Carceri: da sindacati penitenziaria polemica su parole Gratteri

Carceri: da sindacati penitenziaria polemica su parole Gratteri (2) (AGI) - Roma, 18 nov. - Sul caso in questione e' intervenuta anche l'Unione sindacati Polizia penitenziaria: ''Ci lasciano basiti le dichiarazioni del procuratore Nicola Gratteri, pronunciate ieri sera durante la trasmissione 'Otto e Mezzo' su La7 - afferma il presidente dell'Uspp Giuseppe Moretti - proprio perche' conosciamo la stima e la considerazione che il Procuratore ha nei confronti del Corpo, queste parole ci hanno lasciato ancor piu' increduli e ci aspettiamo che Gratteri possa chiarirne il senso, in quanto ci sembra possa essere travisato da chi non comprende l'importanza dell'inibitore, utile soprattutto ad evitare i collegamenti con l'esterno da parte dei detenuti appartenenti alla criminalita' organizzata''. Moretti quindi auspica che ''si sia trattato solo di una 'boutade' estemporanea'', ma, aggiunge, ''resta il fatto che ci allarma il fatto che anche degni rappresentanti dello Stato, seppur non volutamente, possano contribuire a gettare fango sul difficile e impegnativo lavoro delle donne e degli uomini della Polizia penitenziaria ai quali, invece, l'Italia intera dovrebbe rendere omaggio per la quotidiana attivita' di mantenimento dell'ordine e della sicurezza''. (AGI)Red/Oll 18/11/2020 16:11 NNNN

Copyright © 2018 USPP - Cod. Fisc. 097393780586 Sede Nazionale - Via Crescenzio, 19 - int. 4 - 00193 Roma - Tel 06 01907734 - Mobile +39 3428095479 - Fax 06 01907730